Atmaprema

VISIONE ATMAPREMA E PROGETTI FUTURI

Un risveglio insolito

Prima di raccontarvi la visione del business e i progetti futuri di Atmaprema vorrei ringraziare le mie fedeli aiutanti che hanno risvegliato i miei progetti.

Un cassetto aperto, gomitoli di lana sparsi ovunque, ferri in giro per la sala. Ancora oggi mi chiedo come abbiano fatto. 

La noia delle mie gatte, Peggy e Lola, aveva riportato alla mia vista quel sogno ben nascosto. 

Ci avevo già provato ma spesso la paura è molto più forte dell’entusiasmo e del desiderio di realizzare le nostre idee più ambiziose.

Ma quella mattina era come se mi fossi rituffata in quel forte desiderio.

L’ho preso come un segno, a volte abbiamo bisogno di aggrapparci ad un’idea di destino che motivi le nostre scelte.

Sentivo la necessità di cambiare certe cose che non condividevo. 

In quasi trent’anni di lavoro ho collaborato con diversi brand di abbigliamento  e visitato molti ambienti produttivi. Era diventato difficile accettare la velocità nella progettazione senza la possibilità di vivere le proprie idee per dargli il giusto spazio di crescita.

Cambi repentini dettati solo da numeri e statistiche e produzioni massificate realizzate in posti sperduti. 

Mi sono portata dietro, per tantissimi anni, gli sguardi di quelle donne in catena che quando ti vedevano passare, con un senso di riverenza, facevano fatica a guardarti negli occhi. Il loro sguardo raccontava lo sfruttamento e la vita complessa di quella realtà che le rendeva certe che da quella situazione non sarebbero mai potute scappare.

Volevo tornare ad umanizzare il lavoro, a condividere, collaborare e a dare dignità alla manualità, attingendo alle nostre radici.

Visione del business e il futuro dell’artigianato

“Esprimi sempre la tua creatività e riempirai il mondo di pura bellezza”

Così nasce Atmaprema, da una semplice frase, da un profondo desiderio di rendervi partecipi della fase creativa. La manifestazione di chi siamo indossando la nostra secondala pelle. 

Quella voglia di portare noi stessi nel mondo attraverso il nostro stile e la nostra innata bellezza, lontani dall’omologazione che stiamo vivendo oggi.

E così, quel giorno, ho tirato fuori tutti i gomitoli di lana, cartelle colori, ferri e fogli da disegno.

Fogli bianchi da riempire di nuove idee e tanta, tanta musica mi hanno accompagnato in questa avventura. Ho lasciato che quelle note che conoscevo toccassero ogni mia corda per lavorare a pieno sulle emozioni e sulla creatività.

Ho creato la capsule Collection invernale ma già con il pensiero che dovevo dare spazio alla vostra creatività. E mentre lavoravo, diritto dopo diritto, rovescio dopo rovescio, incroci, punti lanciati, aumenti e diminuzioni, nasceva l”Essenza individuale” di Atma e la vostra essenza.

Una visione ambiziosa di sartoria knitwear on line dove attingere per creare il vostro capo perfetto che meglio vi rappresenta.

A completare questa visione la collaborazione tra artigiani italiani per realizzare piccoli brand con forti caratteristiche, artistiche e visive, per colorare di bellezza le nostre vite nel rispetto della dignità umana di chi realizza il capo e con un’attenzione all’impatto che si crea sulla natura.

Così ho iniziato con piccole collaborazioni e ve ne presento una in particolare che realizza lavori splendidi, di pura bellezza, con grande esperienza.

Amo e trovo affine ad Atma il suo  lavoro, la sua tecnica ha come fine il manifestare la creatività con tecniche antiche e lente, che danno modo alle idee di prendere forma, ricche di storia e ricerca, di attenzione e amore per quello che si fa. 

Lei si chiama Giulia e il suo brand è Emina Batik e per me ha realizzato la fodera della mini bag di collezione SURPRISE.

Atmaprema luxury brand, Sostenibilità e artigianato italiano

Antropologa con un Master in tecniche dell’artigianato che ha seguito in Indonesia dove ha approfondendo il Batik contemporaneo e tradizionale. Utilizza solo tinture con piante coltivate da lei e il risultato è, come mi disse durante un nostro incontro, di un prodotto “Vivo”.

Seguitela su IG e scoprirete il suo mondo e la sua storia e sono certa che vi innamorerete del suo lavoro.

Qualche anticipazione sui progetti futuri di Atmaprema

E dopo aver parlato della Visione del business ecco i progetti futuri.

Il primo di cui voglio parlarvi è “Exclusive Blend”. È una collezione di pezzi unici realizzata con filati di fine produzione che trovo nelle aziende italiane. La capsule si ispira sempre alla musica, mia fedele compagna. Mix di tecniche come lavoro ai ferri e all’uncinetto con dettagli ricamati o jacquard danno vita ad un oggetto unico nel suo genere. Un modo come un altro per evitare gli sprechi e ridurre gli scarti.

Come secondo progetto l’Essenza individuale si arricchirà con la possibilità di aggiungere un nuovo punto da utilizzare insieme alla maglia rasata. Mi piace l’idea di movimentare la texture della maglia intervallando punto e rasato per creare un effetto di bidimensionalità.

Ci sarà anche un’altra sorpresa ma visti i tempi ristretti preferisco lasciare un po’ di suspense. Vi anticipo solo che anche questo progetto prevede la personalizzazione e che non riguarderà solo il colore.

Ed in fine, ad arricchire la collezione Atmaprema, una nuova e luccicante Capsule Collection per esaltare la femminilità nel pieno confort e armonia di chi siamo. Soffice e leggera grazie a punti con effetto traforato e a rilievo intervallati dalle trasparenze del mohair.

Ne ho tanti altri ma un passo per volta e prenderanno forma anche loro come un passo per volta scoprirete tutto su Atmaprema.

Seguitemi su Instagram per rimanere aggiornate e iscrivetevi alla Newsletter per ricevere le novità in anticipo.

Essenza Individuale. La storia di Atmaprema è una storia per tutte le età. Un brand di maglieria premium italiano, che nasce dal desiderio di produrre capi di qualità con a cuore l’etica nella produzione e il rispetto dell’ambiente.
Contatti

Siamo a Cremona, nord Italia. Abbiamo il cuore in ogni regione del mondo. Abbiamo a cuore il mondo.

info@atmapremaknitwear.com

X